Membrane per tastiere di sistemi controllo accessi

/Membrane per tastiere di sistemi controllo accessi
  • Membrane per tastiere di sistemi controllo accessi - 2

Membrane per tastiere di sistemi controllo accessi

Abbiamo risolto un problema di resistenza in ambiente esterno su membrane per tastiere di un nostro cliente, utilizzando materiali ad alte prestazioni, testati in ambiti severi come quello nautico o agricolo.

Non solo nel nostro settore, l’innovazione è un aspetto cruciale. La questione non è se innovare, ma piuttosto come ottenere un vantaggio competitivo attraverso l’innovazione.

Non ricordo più dove ho letto che gestire l’innovazione vuol dire trovare una soluzione appropriata al problema di come affrontare e risolvere un certo fenomeno, di un cliente o interno alla propria organizzazione, in modo veloce, efficiente ed efficace.

L’innovazione diventa così ricchezza mentale ed esperienziale dell’azienda, uno dei pochi strumenti – se non l’unico – in grado di assicurare un vantaggio competitivo rispetto i concorrenti.

Problemi di resistenza alle intemperie

Membrane per tastiere di sistemi controllo accessi - 1

Da poco più di un anno è nostro cliente un’azienda padovana che sviluppa sistemi di controllo accessi, il tutto gestito da remoto, per la quale realizziamo membrane per tastiere, oppure membrane di copertura per sistemi neutri NFC o membrane con trasparenze per lettori di QR Code.

Con il precedente fornitore l’azienda aveva avuto problemi legati alla resistenza dei prodotti all’esterno, quindi all’invecchiamento precoce dei materiali per irraggiamento solare diretto e/o a problematiche legate alle escursioni termiche ambientali. Dopo pochi mesi dall’utilizzo la membrana invecchiava, crepandosi e compromettendo estetica, funzionalità e affidabilità del prodotto.

Su consiglio del loro fornitore di schede elettroniche, e dopo una fase di ricerca sul web, sono arrivati a noi. Durante la loro visita presso la nostra sede, abbiamo potuto illustrare loro case history molto simili, mostrando articoli realizzati per altri clienti.

Disponibilità, pragmatismo e problem solving

A dire il vero, inizialmente ero allibito da ciò che mi mostrava il cliente: non riuscivo a capire come l’altro fornitore, un competitor di chiara fama, non fosse riuscito a proporre delle soluzioni.

Anche per questa ragione ho preferito adottare un approccio prudenziale, non promettendo nulla e proponendo una prima campionatura.

Un atteggiamento ben accolto dal cliente, che ha apprezzato la disponibilità a cercare di confezionare una soluzione ad hoc, attraverso delle prove, dei prototipi prima di partire con la produzione vera e propria: un approccio pragmatico e risolutivo del problema.

Membrane per tastiere di sistemi controllo accessi - 3

Test superati

La campionatura è stata testata sul campo: il cliente ha dei banchi di prova che simulano l’esposizione del prodotto alle intemperie esterne: sole, acqua, escursioni termiche, ecc.

I feedback sono stati molto positivi, per cui si è creato un rapporto di collaborazione, che ha fatto nascere anche successive versioni custom OEM per i clienti del nostro cliente.

La resistenza allo stress delle prove è in gran parte dovuta all’utilizzo di materiali estremamente performanti (ad es. poliesteri particolarmente resistenti ai raggi UV e alle escursioni termiche).

Come abbiamo già sottolineato in un precedente post, conosciamo molto bene le sollecitazioni a cui vengono sottoposte le membrane per tastiere all’esterno, grazie all’esperienza diretta di vari settori: agricolo, nautico, motoslitte, veicoli industriali, innevamento artificiale, ecc.

2022-09-14T00:26:21+02:00Agosto 30, 2022|